Quirinarie, M5S vota Ferdinando Imposimato

1' di lettura

Con il 32% delle preferenze il magistrato vince le consultazioni on line indette dal Movimento per scegliere il candidato per il Colle. Secondo Romano Prodi (20%), terzo il giudice Nino Di Matteo (13%). Hanno votato oltre 51 mila persone. RISULTATI

GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE



E' quello del magistrato Ferdinando Imposimato il nome uscito dalle consultazioni online sul candidato per il Quirinale svolte dal Movimento 5 stelle, come si legge sul blog di Beppe Grillo. "Il primo è risultato Ferdinando Imposimato con il 32%, secondo Romano Prodi con il 20%, terzo Nino Di Matteo con il 13%", si legge sul blog, che precisa che alle consultazioni hanno partecipato 51.677 iscritti certificati. Imposimato è stato scelto nella rosa di nomi messa insieme ieri dall'assemblea dei parlamentari grillini.



Gli ex M5S votano Rodotà - I parlamentari M5S voteranno sin dal primo scrutinio per Federico Imposimato, vincitore delle Quirinarie. Ma se il magistrato dovesse rinunciare, i 5 stelle si ritroverebbero a votare subito per il secondo classificato e cioè Romano Prodi. Se dal quarto i cambi di maggioranza dovessero portare ad un nome condiviso tra più forze politiche, il Movimento deciderà come muoversi con una votazione lampo sul blog. Gli ex M5S di Camera e Senato, al termine di una riunione congiunta, intanto fanno sapere che alla prima chiama voteranno Stefano Rodotà.

Il dettaglio dei risultati - Ferdinando Imposimato 16.653 voti, Romano Prodi 10.288, Nino Di Matteo 6.693, Pierluigi Bersani 5.787, Gustavo Zagrebelsky 5.547, Raffaele Cantone 3.341, Elio Lannutti 1.528, Salvatore Settis 1.517, Paolo Maddalena 323.

Morra (M5S) a Sky TG24: "Con Imposimato rispettiamo indicazioni della Rete"



Leggi tutto