Delrio a Sky TG24: Renzi vuole governare, non andare al voto

1' di lettura

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio intervistato da Maria Latella: “Napolitano garante del dialogo democratico”. Per il futuro? “Una convergenza su un nome condiviso sarebbe un grande successo”

Renzi? “Vuole governare, non andare al voto”. Il prossimo inquilino del Quirinale? "Se ci fosse una convergenza su un nome condiviso sarebbe un grande successo". Così Graziano Delrio, ospite di Maria Latella su Sky TG24 (L'INTERVISTA INTEGRALE).

Napolitano custode della Costituzione -
"Napolitano è stato ed è custode della Costituzione. A lui va il nostro grazie". Ed ancora: "Il Capo dello Stato non ci ha ancora detto addio né arrivederci. I tempi e i modi del suo eventuale ritiro li deciderà lui e non possono essere oggetto di trattative tra i partiti". Così Graziano Delrio a proposito delle possibili dimissioni del Capo dello Stato: "Sulla scelta del prossimo Capo dello Stato ci deve essere una convergenza di tutti", dice il sottosegretario alla presidenza del Consiglio.


“Renzi vuole governare, non andare al voto” – Sulle possibilità di elezioni anticipate Delrio spiega: "Renzi vuole governare, non andare al voto". E aggiunge: "Non siamo attaccati alle poltrone, ma ai problemi del Paese".

“Aggressione a Salvini inaccettabile” -
Il sottosegretario parla poi dell'aggressione a Matteo Salvini a Bologna: quella del leader della Lega, spiega, "è stata una iniziativa a fini elettorali. Io di solito prendo le distanze da questo tipo di iniziative. Ma è inaccettabile quello che è successo, Salvini ha il diritto di andare dove vuole, noi difenderemo questo diritto".

Jobs Act, grande riforma di sinistra -
A proposito delle proteste dei sindacati, Delrio sostiene che il Jobs act "è una grandissima opportunità. E' una grande riforma di sinistra". "Non capisco perché tutta la discussione sia concentrata sull'articolo 18".

Leggi tutto