Renzi: "Italia può uscire dal tunnel della rassegnazione"

1' di lettura

Il premier visita gli scavi dell'ultima galleria della variante di valico e paragona i lavori alla situazione italiana: "Ultimo diaframma sono i tabù che bisogna abbattere". E sulle voci di dimissioni del capo dello Stato: "Napolitano garanzia assoluta"

"Il nostro paese è capace di uscire dal tunnel della pigrizia, della stanchezza, della rassegnazione". Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, parlando nel cantiere della variante di valico a San benedetto Val di Sambro (Bo), si riferisce agli scavi dell'ultima galleria del progetto come metafora del Paese.

Renzi: "Italia può uscire da tunnel rassegnazione" - "Il lavoro che  è stato fatto con la Variante – dice - è il simbolo del Paese, che è in una galleria, in un tunnel di rassegnazione, ma ha la capacità per uscirne". E, continuando con la stessa metafora, Renzi rintraccia "nell'ultimo diaframma i tabù che bisogna abbattere". "Con il cuore in mano vi chiedo - ha detto Renzi rivolgendosi alle maestranze e, simbolicamente, al Paese – di continuare a credere che questo Paese è capace di fare cose giudicate altrove improbabili".

"Il tentativo dello Sblocca Italia - ha aggiunto il premier - è di contrastare sua maestà la burocrazia per dire che bisogna partire con i lavori pubblici quando si può partire, per dire che servono dei no, quando ci vogliono, ma serve anche dire dei sì".

Renzi: "Napolitano garanzia per il Paese" - A margine dell'inaugurazione, Renzi ha commentato con i giornalisti le voci  di imminenti dimissioni del Presidente della Repubblica: "Napolitano è una assoluta garanzia per tutto il Paese e un punto di riferimento molto importante".


Leggi tutto