Consulta, Napolitano nomina due giudici

1' di lettura

Si tratta dei due giuristi Daria De Pretis e Nicolò Zanon, che sostituiranno Sabino Cassese e Giuseppe Tesauro. L'invito del Colle alla politica: "Ora il Parlamento elegga gli altri due componenti"

Giorgio Napolitano ha nominato i due nuovi giudici costituzionali di nomina presidenziale chiamati a sostituire Sabino Cassese e Giuseppe Tesauro, il cui mandato scadrà il prossimo 9 novembre. Si tratta di Daria De Pretis, ordinario di diritto amministrativo nell'Università degli Studi di Trento, e di Nicolò Zanon, ordinario di diritto costituzionale nell'Università degli Studi di Milano.

"Ora Parlamento segua rapidamente" - "Il Presidente della Repubblica - si legge nella nota - auspica pertanto che le sue nomine possano essere rapidamente seguite dall'elezione dei due Giudici Costituzionali di nomina parlamentare, per la quale si sono già tenacemente impegnati i Presidenti delle due Camere".

Leggi tutto