Blocco stipendi forze dell'ordine, Alfano: trovata soluzione

1' di lettura

Il ministro dell'Interno annuncia dalla festa dell'Udc: "Abbiamo individuato lo strumento tecnico per risolvere la questione". I sindacati: "Aspettiamo ora la convocazione"

Sembra andare verso una soluzione la questione del blocco degli stipendi per le forze dell'ordine che la settimana scorsa aveva portato le sigle sindacali degli uomini in divisa a minacciare uno sciopero generale. "Noi abbiamo già assunto la decisione e la decisione è presa. Il problema dello sblocco stipendiale delle forze dell'ordine sarα risolto" ha infatti annunciato Angelino Alfano dalla festa dell'Udc di Chianciano Terme. "Ora noi dobbiamo individuare lo strumento tecnico e il veicolo di  legge più veloce per risolverlo. Mi auguro che i sindacati non  facciano passi falsi perché il problema è stato risolto" ha aggiunto.

Alfano: "Dalla loro parte anche se hanno esagerato nei torni" - Il ministro dell'Intero ha poi ribadito che lui è dalla parte di quelle donne e di quegli uomini in divisa che ogni giorno difendono il nostro Paese e le nostre comunità". "Anche se hanno esagerato con i toni, non possono essere sacrificati ulteriormente", ha aggiunto riferendosi alla minaccia di uno sciopero delle forze dell'ordine.

Sindacati: "Aspettiamo convocazione"
- Soddisfazione da parte delle sigle sindacali secondo cui "bene aver trovato soluzione politica positiva" che "responsabilità dei Sindacati e delle Rappresentanze militari del cartello unitari". "Attendiamo convocazione al più presto da parte del Governo come assicurato da Presidente Renzi per confronto che sancisca strumento legislativo più veloce ed idoneo, come anticipato da Ministro Alfano", aggiungono.

Leggi tutto