Spending review, Regioni e Comuni nel mirino di Cottarelli

1' di lettura

Il Corriere della Sera rivela i contenuti del rapporto sui costi della politica del commissario Cottarelli, pronto da diversi mesi. E a breve, intanto, potrebbe arrivare il taglio dei maxi stipendi dei dipendenti di Camera e Senato

Il rapporto sui costi della politica messo a punto dal commissario per la spending review Carlo Cottarelli è pronto da quattro mesi. Finora però è rimasto nel cassetto. A rivelarne i contenuti è ora il Corriere della Sera, che parla di un lavoro messo a punto con difficoltà e non senza ostruzionismo da parte di alcuni settori pubblici. Nel mirino ci sono soprattutto le Regioni e le sproporzioni in vigore da un ente all’altro, ma anche i vitalizi degli ex parlamentari. Sotto accusa, seppure in misura minore, anche i Comuni, soprattutto quelli sotto i 5 mila abitanti che, se accorpati, permetterebbero un risparmio considerevole alle casse dello Stato. Nel frattempo potrebbe essere annunciato a breve il taglio ai maxi stipendi dei dipendenti di Camera e Senato.

Leggi tutto