Lista Tsipras, Spinelli: "Andrò al parlamento europeo"

Barbara Spinelli festeggia con Moni Ovadia il superamento della soglia del 4% alle elezioni europee da parte della Lista Tsipras
1' di lettura

Capolista al Centro e al Sud Italia per l'Altra Europa, aveva annunciato un passo indietro in caso di elezione alle europee del 25 maggio. "La mia dichiarazione di rinuncia - spiega - è stata respinta sia dai garanti sia da Alexis Tsipras"

Contrariamente da quanto annunciato prima delle elezioni del 25 maggio, Barbara Spinelli non rinuncerà al seggio al parlamento europeo e andrà a Bruxelles per la lista"L'altra Europa con Tsipras". Lo ha annunciato lei stessa, spiegando che la decisione non è stata facile perché "le pressioni sono state molto forti e contrastanti" e ricordando che una sua "recente dichiarazione di rinuncia è stata respinta sia dai garanti sia da Alexis Tsipras".

Spinelli, in una nota, spiega inoltre che la difficoltà nel prendere la decisione derivava anche dal fatto che "la soluzione che è stata proposta per dirimere la questione del Collegio - il sorteggio - non era accettata dalle parti in causa e mi è quindi apparsa una prevaricazione, oltre che una crudele roulette russa". Ora, assicura, "la mia speranza è che le discussioni e le diatribe finiscano, e si apra qualcosa che somigli alla speranza per tutta la Lista".

Leggi tutto