Europee, Renzi: "Salveremo l'Italia". Grillo: "Stravinciamo"

1' di lettura

Chiusa la campagna elettorale. Il premier: "Non prendo lezioni dai grillini". Il leader M5S a Sky TG24: "Non farò mai il ministro". Berlusconi attacca l'ex comico: "Tra lui e Hitler non cambia nulla". LA CRONACA DELLA GIORNATA

Matteo Renzi a Firenze, Beppe Grillo a Roma, Silvio Berlusconi a Milano. Si chiude così, venerdì 23, la campagna elettorale per le elezioni europee e le amministrative di domenica 25 maggio (LO SPECIALE - LE FOTO - I VIDEO). Nella serata di venerdì sono arrivati gli ultimi appelli al voto prima del silenzio elettorale. Sprint finale anche per Lega Nord, Lista Tsipras, Nuovo Centro Destra, Fratelli d'Italia e Scelta europea.

Renzi: "Non prendo lezioni da Grillo" (VIDEO)-
"Tra quelli che sono lì da 20 anni e chi sa dire solo vaffa, ci siamo soltanto noi. Il futuro è cosa nostra". Così Matteo Renzi dal palco di piazza Signoria a Firenze riferendosi a Silvio Berlusconi e a Beppe Grillo. "Noi salveremo l'Italia anche  per loro, nonostante loro, per chi ci critica, per chi ci provoca", ha aggiunto.
Nella mattinata di venerdì il presidente del Consiglio, in una conferenza stampa sui primi 80 giorni del suo esecutivo, riassume con 10 slide quanto fatto dal suo esecutivo. "Il bonus di 80 euro - dice - è solo l'inizio, l'Italia si salva solo con una chiara politica di riduzione delle tasse".

Grillo a Sky TG24: "Io uscirei dall'Euro, Casaleggio no" -
Punta su altri temi Beppe Grillo, che  a Sky TG24 dice: "Io uscirei dall'Euro, Casaleggio no". E ancora: "Non farò mai il ministro". Poi sale sul palco di piazza San Giovanni a Roma. "Siamo il piano b dell'Europa", dice l'ex comico che torna a parlare anche dei "processi sul web" annunciati nei giorni scorsi contro politici, giornalisti e imprenditori: "Sono solo sputi digitali. Faremo un processino online per divertirci anche un po'. Sono venti anni che ci deridono, ingannano, sfruttano, prendono in giro" (VIDEO). Dal leader del M5S anche una battuta: "Anche il Papa si è iscritto al blog". Sul palco anche Gianroberto Casaleggio che durante il suo discorso ha invitato la folla a inneggiare a Enrico Berlinguer, "in modo che sentano anche a Palazzo Chigi" (VIDEO).

Berlusconi: "Tra Hitler e Grillo non cambia nulla" -
Comizio di chiusura all'attacco del centrosinistra e del Movimento 5 Stelle per Silvio Berlusconi: "Grillo specula sulla disperazione dei cittadini che si trovano in difficoltà", ha detto tornando a paragonare il leader del M5S ad un "aspirante dittatore" che "assomiglia a Robespierre, Stalin, Pol Pot e Hitler". "Non dobbiamo prenderlo a ridere - ha concluso - ma avere paura" (VIDEO).

LA CRONACA DELLA GIORNATA


Leggi tutto