Europee, spot Lega con immigrati: Italia peggio del Burundi

1' di lettura

Angelo Ciocca, candidato del Carroccio nella circoscrizione Nord-Est, ha coinvolto 5 extracomunitari nella sua campagna contro l'immigrazione clandestina. "Non venite a fare la fame" è il messaggio dei video

Due spot elettorali con immigrati regolari che sconsigliano di venire in Italia. L'idea, in
occasione della campagna elettorale per le elezioni europee del 25 maggio, è venuta
ad Angelo Ciocca, candidato della Lega Nord nel collegio Nord-Est.
Nel suo spot 5 immigrati provenienti da India, Pakistan, Sri Lanka, Angola e Paesi Arabi, parlano della situazione economica e della totale assenza di un futuro per gli immigrati in Italia. Del video ci sono due versioni, una in italiano e una nella lingua madre degli extracomunitari.


Il messaggio lanciato dagli extracomunitari è: "Non venite in Italia a fare la fame. Questo è un paese che sta attraversando una gravissima crisi economica, le cose vanno male da anni anche per noi immigrati. Arrivare da clandestini in Italia vuol dire andare incontro alla miseria e alla disperazione. L'Italia, insieme alla Spagna e alla Grecia è il paese più povero in Europa. Non venite più in Italia, non c'è né lavoro né futuro. Non credete agli scafisti perché sono assassini, e non pagateli: vi prego!".



Salvini al Cie di Roma -
In giornata, intanto, il segretario della Lega Salvini ha visitato il Cie di Ponte Galeria a Roma e ha accusato: "Qui i cittadini clandestini hanno vitto, alloggio e medico e infermiere h24. Hanno quello che molti italiani non hanno". VIDEO
Nei giorni scorsi, Salvini è stato contestato a Napoli da alcuni manifestanti che gli hanno urlato: "Sei tu la carogna" e "lavati col fuoco" (FOTO). Il leader della Lega, mentre rilasciava alcune dichiarazioni ai cronisti motivando la sua presenza in città e in altre località del Sud in vista delle elezioni europee, è stato preso di mira da un gruppo di contestatori, che gli hanno rinfacciato in particolare un video di qualche anno fa nel quale cantava cori da stadio contro Napoli.

Leggi tutto