M5S, Casaleggio ricoverato. Grillo: "Ha la pelle dura"

1' di lettura

Il cofondatore del Movimento operato alla testa, sta bene. Renzi: "Lo aspettiamo per poter tornare a dissentire da lui". La replica: "Grazie. Contraccambio l'in bocca al lupo. Ne avrà più bisogno lui per il 25 maggio"

Il cofondatore del M5s, Gianroberto Casaleggio, è da sabato ricoverato al Policlinico di Milano dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla testa. La notizia è stata riportata stamane anche dal quotidiano La Repubblica, ed è confermata dallo staff del movimento. Casaleggio sarebbe stato sottoposto ad un intervento per ridurre un edema che avrebbe potuto creargli serie conseguenze. Sta bene e nel giro di qualche giorno, prima del fine settimana, potrebbe essere dimesso. Tra i tanti messaggi di auguri arrivati anche quello del presidente del Consiglio: "Un sincero in bocca al lupo a Roberto Casaleggio. Davvero, di cuore. Lo aspettiamo in forma per tornare a essere... in disaccordo con lui!" (GLI ALTRI MESSAGGI SU TWITTER).

"Gianroberto ha la pelle dura", ha twittato Beppe Grillo rimandando a un messaggio di Casaleggio pubblicato sul blog e lanciando l'hashtag #ForzaGianroberto: "Ringrazio sinceramente Matteo Renzi per il suo tweet di augurio e contraccambio l''in bocca al lupo'. Ne avrà più bisogno lui per il 25 maggio. Grazie anche a tutti coloro che oggi mi hanno dedicato un pensiero". Poche ore prima era intervenuto sulla vicenda con una battuta riportata dal Corriere della Sera: "Si è svegliato e ha parlato in rumeno perfettamente".

Il tweet del presidente del Consiglio

Leggi tutto