Renzi presenta la squadra, al via il cambio generazionale

1' di lettura

Il sindaco annuncia i nomi della nuova segreteria. Cinque uomini e sette donne: età media 35 anni (FOTO). Poi incontra Enrico Letta: "Il ritiro della fiducia non è all'ordine del giorno". Il premier: "Lavoreremo insieme". LA CRONACA DELLA GIORNATA

Archiviati i festeggiamenti per la vittoria (SPECIALE - CRONACA DEL VOTO - FOTO - VIDEO) Matteo Renzi sbarca a Roma con tutta la responsabilità e l'urgenza di dimostrare che con lui il Pd cambia passo. In poche ore lima e presenta la nuova segreteria, con ben 7 donne (FOTO) e soprattutto mette in chiaro, nel faccia a faccia con il premier Enrico Letta a Palazzo Chigi, che il suo obiettivo "non è far cadere il governo ma fare in modo che lavori". Con un'agenda stringente per il 2014, che abbia in cima la riforma della legge elettorale, i tagli dei costi della politica ed un piano per il lavoro.



"Lavoreremo insieme con uno spirito di squadra che sarà fruttuoso, utile al paese ed al centrosinistra", afferma il premier Letta.

Segreteria Pd: 5 uomini e 7 donne - Renzi intanto si è già messo al lavoro e lunedì 9 dicembre ha elencato i nomi della segreteria: Lotti all'organizzazione, Bonaccini (Enti locali), Filippo Taddei della John Hopkins (economia), Faraone al Welfare, Nicodemo (comunicazione, Boschi (riforme), Madia (Lavoro), Mogherini (Europa), Serracchiani (infrastrutture), Braga, Morani e Picieno (LE FOTO).  

Tutti gli aggiornamenti:

Leggi tutto