Berlusconi: governo anche con M5S e Sel per legge elettorale

1' di lettura

Il Cavaliere durante la manifestazione dei club "Forza Silvio": “Servono tutte le forze per provvedimento che rispetti il bipolarismo. Spero che a maggio con le Europee si voti anche per il nuovo esecutivo”. Poi cita Alfano e dalla platea partono i fischi

"Sarebbe opportuno mettere in campo un nuovo governo con tutte le forze politiche in Parlamento, anche con Sel e 5 Stelle, per un governo che faccia la legge elettorale, una legge che rispetti il bipolarismo, il miglior sistema di governo per una democrazia". Lo ha detto Silvio Berlusconi dal palco della manifestazione dei club di Forza Italia.
"A maggio avremo le elezioni europee e io mi auguro di poter ritornare anche nel nostro Paese ai nostri elettori per dar loro un nuovo governo", ha aggiunto l’ex premier, decaduto da senatore dopo la condanna in Cassazione nel processo Mediaset.

Berlusconi: i magistrati in Italia sono fuori controllo - VIDEO


Berlusconi ha dato anche “consigli” su come recuperare voti: "Per ogni sezione elettorale si può richiedere al comune l'elenco degli elettori per fargli i raggi X. Quelli che votano a sinistra sono intoccabili, i nostri li mettiamo in caldo, mentre dobbiamo aggredire quelli del 5 stelle e gli indecisi".

Berlusconi cita Alfano e partono i fischi - VIDEO


“Candidature tra partito e club” - "Abbiamo pensato che il sistema  migliore per le candidature di Forza Italia sia questo: Fi deve  camminare e avere due braccia. Un braccio è il partito e l'altro  braccio è dato dai club. Noi giudicheremo, e vedremo come individuare il giudice, ma ci sarà un comitato preso da entrambe le parti, che  valuterà comune per comune, provincia per provincia e regione per  regione, il 'peso' di entrambe le parti e in base a questo saranno decise le candidature".

Leggi tutto