Letta: "Cosa pensano di me in Ue? Che ho gli attributi"

1' di lettura

Il premier, in un’intervista all'Irish Times, usa una battuta tradotta in maniera colorita con "balls of steel" ("palle d'acciaio"). Brunetta: "I lavoratori dell’Ilva gliele fonderebbero". Grillo: "Ballista d’acciaio"

Cosa pensano di me in Europa? Pensano che "ho tirato fuori gli attributi". Così il premier Enrico Letta in un'intervista al quotidiano Irish Times ha risposto ad una domanda sulla reazione delle cancellerie europee dopo quello che l'intervistatore definisce "ciò che nessuno nella vita pubblica italiana aveva mai fatto: affrontare testa a testa Silvio Berlusconi, sconfiggendolo". Nel testo in inglese, l'espressione usata da Letta è riportata con "balls of steel". Il premier, nell’intervista, spiega che "l'Italia ha bisogno del lavoro che stiamo facendo". "E' novembre e siamo ancora qui - ricorda il presidente del Consiglio - credo che il governo abbia la possibilità di fare un buon lavoro nei prossimi mesi".

Immediate le reazioni alla battuta di Letta. "Ha fatto bene Letta a fare quella affermazione perché in momenti così difficili serve proprio aver palle d'acciaio" ha commentato il capogruppo del Pdl alla Camera, Renato Brunetta. Su Twitter, precedentemente, Brunetta aveva scritto: "Letta si vanta di essere considerato l'uomo dalle palle d'acciaio. I lavoratori dell'Ilva, se potessero, gliele fonderebbero all'istante". Un concetto ribadito, in parte, anche alla Camera: "Dovrebbe dirlo ai lavoratori dell'Ilva... Ma ho risposto a una battuta con una battuta".



Sulla battuta del premier è intervenuto anche Beppe Grillo con un minipost sul suo blog dal titolo Letta ballista d'acciaio. "Le balle d'acciaio di Letta le conoscono anche in Europa” scrive. E pubblica quello che definisce “un breve compendio per i più distratti”. “Letta sul Porcellum, 13 maggio 2013 (più di 100 giorni fa): 'Entro 100 giorni cambieremo la legge elettorale'; Letta sul finanziamento pubblico ai partiti, 31 maggio 2013: 'L'abbiamo abrogato'; Letta sul M5S: 29 settembre 2013: 'Il M5S vuole il porcellum'; Letta sulla legge elettorale: 29 settembre 2013 'Sono favorevole al ritorno al mattarellum'". Letta sulle tasse, 19 ottobre 2013: ‘Per la prima volta abbiamo abbassato tasse’. Letta sui giovani: 3 novembre 2013, dal Corriere della Sera: ‘Fallisce il bonus assunzioni del governo per i giovani’. Letta su questo blog: 3 novembre 2013 ‘Grillo fa disinformazioneì.

Un post, quello del leader M5S, a cui lo stesso premier risponde via Twitter: “Ma Grillo non hai altro da fare? Segnalo che tutto lo 'steelgate' è semplicemente per traduzione idiomatica fatta dal giornalista irlandese".

Leggi tutto