Legge elettorale, Grillo: "Letta mente su Porcellum"

1' di lettura

Il leader M5S ha chiesto alla Rai di smentire l'affermazione del premier che ieri, a Che tempo che fa, gli ha attribuito il mancato ritorno al Mattarellum. La replica del capo del governo: "Dimostra di volere, lui per primo, il porcellum". IL VIDEO

"Letta mente agli italiani". "Grillo ancora una volta mente". È scontro tra il leader del M5S e il capo del governo, dopo che quest'ultimo, intervistato a Che tempo che fa, ha attribuito ai grillini la responsabilità di un mancato ritorno alla legge elettorale precedente, il Mattarellum. Grillo nega e chiede alla Rai una rettifica ufficiale. Ma secondo Letta, il Porcellum è "l'unico sistema" che può permettere al Movimento "di avere voce in capitolo".  

Grillo: "La Rai intervenga" - "Letta ieri sera dal suo maggiordomo Fabio Fazio ha detto che è a favore del Mattarellum e che per colpa di Grillo non si è potuti tornare a quella legge. Sappiamo bene, invece, che la verità è l'esatto opposto: Letta fu il primo a votare contro il ritorno al Mattarellum". Questa la smentita alle affermazioni del premier sulla legge elettorale arrivata da Beppe Grillo. Che adesso ne chiede una ufficiale alla Rai. Il direttore generale Luigi Gubitosi "smentisca quello che Letta ha detto in tv", chiede Grillo. "Una menzogna che meriterebbe non solo una denuncia per diffamazione ma un intervento da parte di Roberto Fico in qualità di presidente della Vigilanza Rai soprattutto per l'accomodante comportamento di Fazio che non poteva non sapere che quella era una balla colossale e non è minimamente intervenuto smentendo ciò che Letta stava asserendo".

L'incontro con Gubitosi - "Se vogliono modificare ora la legge elettorale, dopo che non l'hanno fatto per 6 anni, è per farla diventare un "superporcellum" e non fare entrare noi in Parlamento", ha aggiunto Grillo lasciando il palazzo della Rai dopo l'incontro con Gubitosi. Un incontro che si è concluso, ha assicurato il leader del M5S, con l'impegno del direttore generale a prendere "seri provvedimenti sul premier Letta. Noi faremo delle proposte di legge elettorale sulla rete".

La replica di Letta - Se sulla legge elettorale Grillo accusa Letta di "mentire", il premier fa lo stesso con il leader del M5S. "Grillo ancora una volta mente. Soprattutto dimostra di volere, lui per primo, il porcellum. Non mi stupisce: è l'unico sistema che può consentirgli di avere voce in capitolo, di vincere o di essere comunque l'ago della bilancia". Così ha replicato dalla sua pagina Facebook il premier Enrico Letta, che ribadisce di preferire il Mattarellum.

Leggi tutto