Berlusconi, dalla Cassazione al voto in Giunta. TIMELINE

1' di lettura

La sentenza definitiva del processo Mediaset, le frasi del giudice Esposito, l'intervento di Napolitano, lo scontro Pd-Pdl. In attesa del videomessaggio dell'ex premier, slittato a mercoledì 18, una cronologia interattiva con le tappe più salienti

a cura di Filippo Maria Battaglia

Poco meno di due mesi. E' questo l'intervallo di tempo che dovrebbe separare la sentenza definitiva del processo Mediaset a carico di Silvio Berlusconi dal voto finale in Giunta per le immunità del Senato, chiamata ad esprimersi sulla decadenza da parlamentare dell'ex premier.
Una decisione attesa, che servirà da apripista per il voto dell'intera Aula, previsto per metà ottobre e che ancora non si sa se si svolgerà con voto palese o segreto.
E mentre Berlusconi decide di rinviare il videomessaggio con il quale dovrebbe confermare il sostegno al governo e comunicare il rilancio di Forza Italia (slittato a mercoledì 18), proviamo a sintetizzare, attraverso una timleine interattiva, gli ultimi due mesi dell'iter politico-giudiziario del leader Pdl e le polemiche che ne sono seguite.

Clicca qui per ingrandire la timeline. (Per consultarla basta muoversi con il cursore lungo la barra in basso. Cliccando su ciascun avvenimento si apre una nuvola con il dettaglio ed eventuali link all'articolo, con video e fotogallery per saperne di più)


Leggi tutto