Napolitano: "Difficile vedere Monti come minaccia". VIDEO

1' di lettura

Il Capo dello Stato ridimensiona la minaccia dell'ex premier di togliere pieno appoggio al governo: "Le sue parole vogliono essere uno stimolo". Riguardo alle polemiche sull'intervista di Pietro Grasso: "Ha espresso opinioni personali"

Le parole di Grasso sulle riforme? "Opinioni personali". Le minaccie di Monti sul futuro del governo? Uno stimolo. In visita di stato in Croazia, ventottesimo stato a entrare a far parte dell'Europa, Giorgio Napolitano getta acqua sul fuoco delle polemiche politiche in Italia.

"Parole di Grasso opinini personali" - "Sul rapporto tra riforma elettorale e riforme istituzionali, che è questione abbastanza complessa, il presidente Grasso ha espresso sue opinioni personali che, in quanto tali, possono essere non condivise. Quello che non va bene è che si  faccia di uno scambio di opinioni una drammatizzazione istituzionale" dice ai microfoni di SkyTG24 il presidente della Repubblica, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano un suo giudizio sull'intervista di domenica 30 giugno della seconda carica dello Stato a La Repubblica. "Non vedo  invasioni di campo, vedo delle legittime vedute su cui chiunque di noi può pensarla diversamente, forse anche io", ha aggiunto Napolitano.

Le parole di GrassoNell'intervista Grasso aveva indicato una sorta di agenda delle riforme ("prima la legge elettorale") entrando anche nel merito di alcuni comportamenti del Pdl ("deleteri per il governo"). Non è bastata una precisazione su Twitter ("Peccato per il titolo "urlato", che si presta a polemiche") a fermare le accuse del centrodestra all'ex magistrato.

"Parole di Monti sono stimolo" - Dal capo dello Stato anche una battuta sulle ultime dichiarazioni di Mario Monti che ha minacciato di togliere il proprio sostegno al governo Letta: "Faccio molta fatica - ha detto Napolitano - a prestare un volto minaccioso al professor Monti che, voglio ritenere, voglia giocare solo un ruolo di stimolo" (GUARDA IL VIDEO).
A proposito degli ultimi sviluppi del Datagate il presidente della Repubblica ha parlato invece di "tema spinoso" che dovrà trovare delle risposte soddisfacenti.


Leggi tutto