Comunali, affluenza giù. Roma: ballottaggio Alemanno-Marino

1' di lettura

Forte astensione in tutta Italia: ha votato il 62,38%. Nella Capitale ai seggi un elettore su due. Il candidato del centrosinistra avanti al primo turno sul sindaco uscente. Flop del M5S. LIVEBLOGGING, DIRETTA SKYTG24

Roma verso il ballottaggio e con lei la maggior parte dei comuni al voto. E’ questo il primo esito delle elezioni comunali del 26 e 27 maggio, che hanno sancito un autentico crollo dell’affluenza. In tutta Italia ha votato il 62,38 % degli aventi diritto, mentre a Roma poco più del 50% (in pratica un elettore su due).
La Capitale (guarda i dati dello scrutinio) tornerà alle urne tra due settimane, con il candidato del centrosinistra, Ignazio Marino, avanti al primo turno sul sindaco uscente, Gianni Alemanno (Pdl). Indietro Marcello De Vito (M5S), sotto le aspettative, e l'imprenditore Alfio Marchini.

Lungo l'elenco dei comuni che andranno al ballottaggio il 9 e il 10 giugno prossimi. Tra questi Brescia, Ancona, Treviso, Siena, Barletta, Avellino, Viterbo, Imperia, Isernia e Lodi. Tra i dati eclatanti, il fatto che nessun candidato del Movimento 5 Stelle andrà al ballottaggio nei capoluoghi. Deludono anche i risultati della Lega mentre, tra i comuni al secondo turno, tutti vedono prevalere i candidati del centrosinistra.


La cronaca della giornata (qui la versione mobile):

Leggi tutto