Matteo Renzi: "Stiamo perdendo tempo". VIDEO

1' di lettura

Il sindaco di Firenze invita a far presto: "La politica che non sa correre produce soluzioni che non riesce a concretizzare". E lancia l'allarme: "Tante imprese sono sull'orlo della fine, la clessidra è agli sgoccioli"

Matteo Renzi lancia l'allarme: "Viviamo una situazione politica e istituzionale in cui stiamo perdendo tempo". Le parole del sindaco di Firenze arrivano durante le celebrazioni per i 120 anni della Cgil, in corso nel capoluogo toscano.
Renzi non ha elaborato ulteriormente le sue critiche, ma il riferimento sembra alla situazione politica di stallo nella strada per la formazione di un governo, che ha portato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, sabato 30 marzo, a incaricare due gruppi di esperti di fare proposte in tema di riforme istituzionali ed economiche che possano essere condivise dalle varie forze politiche.

Renzi ha poi fatto l'esempio delle amministrazioni locali: "Noi sindaci sappiamo bene quanto stiamo soffrendo per il patto di stupidità-stabilità", ha aggiunto. "La politica che non sa correre produce soluzioni che non riesce a concretizzare". Per il primo cittadino di Firenze questo è un problema anche per le imprese perché "il tempo è scaduto, tante imprese sono sull'orlo della fine". Secondo Renzi serve "credibilità politica e risposte sui temi del lavoro o rischiamo di perdere la strada per tornare a casa: ormai bisogna prendere atto che la clessidra è agli sgoccioli".

Leggi tutto