Mara Carfagna: "Mi piacerebbe Emma Bonino al Quirinale"

1' di lettura

Il portavoce del Pdl a SkyTG24 ei esprime a favore dell'elezione dell'esponente radicale a Presidente della Repubblica, ma precisa che si tratta di una posizione personale. La prima seduta per eleggere il nuovo Capo dello Stato sarà il 18 aprile

"Mi piacerebbe molto Emma Bonino" come prossimo Presidente della Repubblica. Lo ha detto la portavoce del Pdl alla Camera, Mara Carfagna, a SkyTg24, sottolineando che si tratta di una posizione personale. "Mi sentirei garantita da una donna come lei, anche se su alcune posizioni è distante da me".

Brunetta: "Posizione personale"
- Pronta arriva la sottolineatura del capogruppo, Renato Brunetta, che precisa: "La dichiarazione fatta a SkyTg24 dall'onorevole Mara Carfagna sul suo gradimento del nome di Emma Bonino per il ruolo di futuro presidente della Repubblica è, come già precisato dalla stessa Carfagna durante il suo intervento, una valutazione a carattere personale".
"La sua opinione, comprensibile anche per il ruolo di ex ministro per le Pari opportunità, non corrisponde comunque agli orientamenti né del gruppo parlamentare del Pdl, né del Popolo della Libertà. Nei confronti di Emma Bonino, già Commissario europeo su indicazione del primo governo Berlusconi, la massima stima e il massimo rispetto", conclude Brunetta.

Prima seduta sarà il 18 aprile - La prima seduta per l'elezione del nuovo capo dello Stato avrà luogo già a partire da giovedì 18 aprile. Lo si legge in un comunicato della Camera in cui si annuncia che la presidente Laura Boldrini provvederà lunedì 15 alla convocazione del Parlamento in seduta comune.

Leggi tutto