Pdl: se Pd non cambia si vota. Bersani: "Fatti passi avanti"

1' di lettura

Proseguono le consultazioni. Alfano: "Se le posizioni restano distanti chiederemo di tornare alle urne". Segnali di apertura da Scelta civica: serve maggior coinvolgimento. M5S vota no alla fiducia. Il premier incaricato spera: "Difficoltà ma si lavora"

"I problemi rimangono, le distanze ci sono, ma ogni ora che passa anche in chi non condivide la mia proposta aumenta la consapevolezza che questa non sia qualcosa di improvvisato" (IL VIDEO). Il presidente del Consiglio incaricato, Pier Luigi Bersani, continua le consultazioni alla ricerca di una maggioranza di governo. Oggi, mercoledì 26 marzo, ha incontrato i rappresentanti di tutte le forze politiche, tranne il Movimento 5 stelle, che intanto ha votato all'unanimità il no a un eventuale governo guidato da Bersani, e il Pd che consulterà domani. Giovedì 28 dovrà riferire al Capo dello Stato.
Angelino Alfano ha ribadito una richiesta di corresponsabilità per la formazione del nuovo esecutivo: "Considereremmo incomprensibile un atteggiamento di chiusura da parte di chi ha vinto solo con uno scarto relativo dello 0,3%", ha spiegato il segretario del Pdl parlando di un possibile ritorno alle urne (IL VIDEO). "Basta ai governi tecnici", ha detto invece il segretario della Lega Nord, Roberto Maroni. E' la posizione di Scelta civica ad accendere la speranza di Bersani: "Abbiamo chiesto - ha detto Andrea Olivero -  un ulteriore sforzo che indichi la volontà di un maggiore  coinvolgimento di tutte le forze politiche che possono contribuire a  dare avvio alla legislatura" (IL VIDEO).

La cronaca della giornata

21.10 M5s all'unanimità dice no a fiducia a Bersani -
I gruppi parlamentari del Movimento 5 Stelle all'unanimità hanno votato il 'no' al sostegno ad un governo guidato da Pier Luigi Bersani. La votazione di questa sera alla Camera, presente anche il capogruppo al Senato Vito Crimi, segue la decisione presa nel primo pomeriggio al Senato e la conferma.

19.20 Bersani: passi avanti con Scelta civica -
"Scelta civica ha apprezzato questa formula del doppio registro, perché è quella che nelle condizioni date riesce a esprimere il massimo della corresponsabilità possibile. Passi avanti? Io ci lavoro, ci lavoro nelle prossime ore per rendere meglio comprensibile e pienamente apprezzata questa proposta. Quindi si può lavorare ancora".

La conferenza stampa di Bersani



19.15 Bersani: rimangono difficoltà, ma si continua a lavorare -
"Bisogna continuare a lavorare, rimangono difficoltà ma si continua a lavorare". Così Pier Luigi Bersani al termine della giornata di consultazioni con i partiti. "Non inseguite dietrologie, si lavora in trasparenza", ha aggiunto.

19 Olivero (Scelta civica): Chiesto a Bersani maggior coinvolgimento delle forze politiche


Il video


18.30 Bersani incontra Scelta civica -
E' iniziata da qualche minuto la riunione tra Pier Luigi Bersani e i rappresentanti di Scelta Civica Lorenzo Dellai, Mario Mauro, Andrea Olivero e Lorenzo Cesa.

18 Sondaggio SkyTG24: il Pdl cresce alla Camera
(fotogallery)



Il video


17.40 Alfano su Twitter

17.08  Lega d'accordo con Pdl: "Basta governi tecnici" - "La Lega condivide la posizione espressa da Alfano, auspichiamo un governo a guida politica, basta con i tecnici. Serve un governo di legislatura che duri, solo così si affrontano e risolvono i problemi e lo dico in veste di governatore". Così il leader del Carroccio Roberto Maroni al termine dell'incontro tra Pdl-Lega e Bersani.

Il video

17.10 Alfano: chiusura del Pd? Niente sostegno - "Noi non abbiamo posto preclusioni ma abbiamo detto che considereremmo incomprensibile un atteggiamento di chiusura da parte di chi ha vinto solo con uno scarto relativo dello 0,3% se questo atteggiamento vi fosse mancherebbe il nostro sostegno in ogni forma alla nascita di un governo Bersani".

17.00 Alfano: "Via migliore è la collaborazione" - "Il presidente Berlusconi ha manifestato pubblicamente che l'unica cosa alla quale noi teniamo è che ci sia un governo solido e forte che possa affrontare la crisi del Paese". Lo afferma il segretario del Pdl Angelino Alfano al termine delle consultazioni con Bersani. "La soluzione più sperimentata in Europa è quella della corresponsabilità tra le forze principali".

16.30 Al via consultazioni con Pdl e Lega - Sono riprese le consultazioni alla Camera di Pier Luigi Bersani. Tra i partecipanti il segretario del Pdl Angelino Alfano e quello della Lega Roberto Maroni e i capogruppo dei due partiti Renato Schifani e Renato Brunetta e Giancarlo Giorgetti e Massimo Bitonci.

15.30 Domani in streaming l'incontro con il M5s -


14.30 Maroni: Alfano vicepremier? "Mi interessa ascoltare Bersani" -


Il video

Leggi tutto