Regionali Lazio, Zingaretti esulta: risultato straordinario

1' di lettura

Il candidato del centrosinistra in conferenza stampa: “Ha vinto la buona politica. Sarò il presidente di tutti i cittadini”. Francesco Storace, appoggiato dal centrodestra, ammette la sconfitta ma sottolinea: “Non c’è stata la Caporetto annunciata

"E' un risultato bellissimo, forse prendiamo dieci punti che è una bella responsabilità". Così, il candidato del centrosinistra Nicola Zingaretti, a spoglio ancora in corso, è intervenuto in conferenza stampa per proclamare la sua vittoria alla Regione Lazio (I RISULTATI). Una vittoria che ha voluto dedicare alla moglie e alle figlie."E’ un risultato straordinario, siamo intorno al 39%-40% dei consensi. Ringrazio chi ha scelto altri partiti ma ha anche scelto la proposta di governo da noi proposta". E ha assicurato: "Da oggi sarò presidente di tutti i cittadini e tutte le cittadine" (VIDEO).

Per Zingaretti i cittadini hanno fatto “una scelta politica che permetterà alla nostra regione di riprendere il cammino verso la stabilità. La novità sono stati i tanti voti disgiunti". "Qui è passato un messaggio di fronte all'astensionismo e alla cattiva politica, qui ha vinto la buona politica che governerà per cinque anni questa regione. Il risultato indica grande responsabilità. Questo è stato un grande voto di discontinuità". Poi, ha ringraziato anche il suo avversario. "Ringrazio Storace per gli auguri, si è battuto in questa campagna elettorale. Ringrazio il mio comitato, persone silenziose che si sono buttate nella mischia in un momento difficile. Ringrazio gli elettori".

Poco prima della conferenza stampa di Zingaretti era stato lo stesso candidato di centrodestra Francesco Storace a parlare per primo, ammettendo la sconfitta (VIDEO). “Ho fatto a Nicola Zingaretti gli auguri per l'incarico di presidente della Regione Lazio. Ho chiamato Zingaretti al telefono poco fa gliela abbiamo fatta sudare questa vittoria. Abbiamo combattuto la battaglia con onore". E ha aggiunto: "Imposteremo un rapporto leale ma fermo con la nuova amministrazione regionale. La partita non finisce perché Zingaretti ha conquistato il Lazio". Storace ha voluto comunque sottolineare (VIDEO): “Non c'è stata la Caporetto annunciata. Abbiamo combattuto con onore e sono comunque contento del risultato. E' stato un sorpresone, quei 25 punti in meno che ci davano nei sondaggi e invece siamo arrivati a circa quattro. Io e Zingaretti abbiamo arginato Grillo".

Leggi tutto