Lombardia, Maroni: missione compiuta. Il Lazio a Zingaretti

1' di lettura

Il segretario della Lega esulta per la "vittoria funzionale per realizzare il progetto di macroregione del Nord". Ambrosoli: "Continuerò in Consiglio all'opposizione". Il conteggio dei voti per le elezioni regionali in tempo reale

Roberto Maroni per Lega Nord-Pdl in Lombardia, Nicola Zingaretti per il Centrosinistra nel Lazio e Paolo di Laura Frattura per il Centrosinistra nel Molise. Sono i nuovi governatori di regione usciti dalle urne nelle elezioni del 24 e 25 febbraio, che hanno visto anche il rinnovo di Camera e Senato.

A Milano Roberto Maroni ha festeggiato la vittoria, aprendo la conferenza stampa con la frase "missione Compiuta". "Abbiamo salvato la Lega" ha poi ribadito il leader del Carroccio, mentre il suo avversario Umberto Ambrosoli ammetteva la sconfitta. In precedenza a Roma Nicola Zingaretti annunciava la propria vittoria, sostenendo che "ha vinto la buona politica".

L'affluenza - L'affluenza relativa alle regionali si è distinta nettamente rispetto al dato delle politiche, facendo registrare un forte incremento rispetto alle precedenti elezioni: 74,6% contro il precedente dato omologo, pari al 63,1. L'incremento dunque è stato cospicuo, con ben 11,5 punti percentuali in più. La maggiore affluenza tra le tre Regioni se l'è aggiudicata la Lombardia, con un totale del 76,7%, 12 punti percentuali in più rispetto al precedente 64,63%; il Lazio ha invece raggiunto il 72% (contro un precedente del 60,9%), mentre il Molise ha archiviato un dato di affluenza del 61,6% (59,8%).

La cronaca della giornata (qui il link per la versione mobile)

Leggi tutto