Gli Sgommati, Sora Cesira canta l’attesa elettorale. VIDEO

1' di lettura

La misteriosa autrice, nella puntata di questa sera dell’Elektion Edition, rivisita “Margherita” di Cocciante. “Io non posso stare sveglio come prima degli esami. Gli exit poll fanno cagare, la realtà si sa domani”. GUARDA L’ANTICIPAZIONE

“Io non posso stare sveglio come prima degli esami. Gli exit poll fanno cagare, la realtà si sa domani. Spaccherei il telecomando che però non so posare…”. Sora Cesira canta l’attesa elettorale nella puntata di questa sera, la numero 107, de Gli Sgommati Elektion Edition.

La misteriosa autrice rivisita il brano “Margherita” di Riccardo Cocciante e assicura: “Tanto so che molto presto si rifà la votazione. Che non c’è la maggioranza, mi ci gioco il parruccone”. Non manca una frecciatina a Oscar Giannino e ai suoi titoli di studio presi “nelle kinder sorpresine”: “Che rammarico, davvero. Si è sommato a tutti quelli che da un lato e anche dall’altro m’hanno preso pe’ i fondelli”. E dopo una confessione (“che io manco ci so’ andato a vota’ pe’ ‘sto sfracello, ma dal seggio son passato pe’ fa’ il gesto dell’ombrello”), Sora Cesira in versione Cocciante conclude: “Se la prende sempre in culo ogni mio connazionale”.

L’appuntamento con Gli Sgommati Elektion Edition è dal lunedì al venerdì alle 20.50 sul canale 109 e poi su Sky.it. Per raccontare la corsa verso le elezioni politiche e per commentare i risultati, la striscia satirica di Sky Uno si rinnova, si allunga e coinvolge nuovi collaboratori (scopri i nomi nello storify).

Leggi tutto