Letta (Pd): prima proposta al Colle da chi vince Camera

1' di lettura

"Un Senato senza una maggioranza è una situazione al limite mai vissuta fino a oggi in Italia", ha dichiarato il vicesegretario del Partito democratico. E aggiunge: "Questa è una crisi complessa da vivere e da gestire". VIDEO

Enrico Letta ha fatto 'mea culpa' dopo i risultati delle elezioni (LO SPECIALE). "Vi sono due temi sui quali riteniamo che una nostra riflessione interna sia più necessaria", ha detto il vicesegretario del Pd durante la conferenza stampa all'Acquario di Roma. "Il primo è quello della fatica sociale che il Paese ha vissuto e il costo dell'austerità, che ha visto un elettorato in ribellione rispetto a quello che è avvenuto negli ultimi mesi e nell'ultimo anno", ha spiegato Letta, "e che ha visto gli italiani seguire proposte molto demagogiche come quella dell'Imu". L'altro, "è quello della credibilità della politica crollata per via di scandali e delle difficoltà viste in questi anni, credibilità che deve trovare risposte forti anche da parte nostra. Le risposte date fino a oggi non sono state sufficienti". "E siccome il nostro è un grande partito popolare vogliamo dare queste risposte e vogliamo darle perché pensiamo di essere più credibili di altri. Saremo in grado di dare risposte", ha assicurato.
E' spettato Letta commentare i dati della tornata elettorale. Il candidato leader del centrosinistra Pier Luigi Bersani ha infatti deciso di disertare la sala stampa allestita per il voto, che ospita circa 600 giornalisti.

Letta: su alcuni temi risposte Pd insufficienti -
"Siamo di fronte ad una crisi che sarà lunga e complessa da vivere passo dopo passo. Se si fanno tanti gradini tutti insieme si rischia il capitombolo e in gioco c'è il futuro dell'Italia" ha aggiunto Letta parlando al comitato elettorale del Pd. "Un Senato senza una maggioranza è una situazione al limite mai vissuta fino a oggi in Italia", ha aggiunto.

Pd sotto le attese - Il Pd non è infatti in grado di conquistare il Senato, neanche grazie a un'alleanza con i centristi, e quella che pareva una vittoria annunciata si sta trasformando ora in cocente sconfitta (TUTTI I DATI). "Chi vince alla Camera, comunque sia e chiunque sia, dovrà avere l'onere della Responsabilità di fare le prime proposte al Capo dello Stato" ha detto il vice segretario del Pd Enrico Letta.

Leggi tutto