Berlusconi: "Se Lega dà problemi, facciamo cadere Regioni"

1' di lettura

Il Cavaliere prima manda un avvertimento al Carroccio poi, a Milano, abbraccia Roberto Maroni. Quanto al confronto tv, il presidente Pdl ribadisce l'intenzione di incontrare solo Bersani: "E' utile che ci siano gli unici due possibili vincitori"

Silvio Berlusconi si mostra fiducioso nella vittoria della coalizione di centrodestra alle prossime elezioni politiche e manda un messaggio alla Lega perché non mini la tenuta della coalizione dopo il voto: "Se la Lega ci crea problemi al governo, possiamo sempre far cadere la giunta delle tre regioni" dove governano.
Successivamente, sul palco di un incontro elettorale a  Milano, Berlusconi ha invece sotolineato: "La Lega sarà un'alleata solida e leale al Governo".  Durante l'intervento del leader del Pdl, Silvio Berlusconi, sul palco è salito il leader della Lega  Roberto Maroni che si è a lungo abbracciato con Berlusconi definito "il mio presidente preferito e non solo del Milan"."Io mi impegno a vincere in Lombardia e tu - ha detto invece Maroni rivolto a Berlusconi- a livello nazionale". "Ti voglio ringraziare - ha aggiunto Maroni - perché nella mia esperienza di ministro del welfare e dell'Interno ho potuto fare quello che volevo e mi hai sempre sostenuto". Parlando della Lombardia, in cui è candidato governatore, Maroni ha aggiunto: "ringrazio il Pdl e gli altri alleati che mi permetteranno di realizzare il mio sogno personale che non è solo personale ma di tutti". .


Quanto al confronto tv (chiesto con insistenza da Monti), Berlusconi ha ribadito di essere disposto ad affrontare unicamente Bersani: "In questa situazione finale è utile che ad andare siano gli unici due possibili vincitori. Capisco che Monti sia disperato vedendo da vicino la possibilità che il suo centro con Casini e Fini non abbia nemmeno rappresentanti in Parlamento". Insomma, l'ex premier accetterebbe un duello tv solo con il segretario Pd, perché "i confronti si fanno con i candidati che sono in lizza. Monti non è in lizza perché non ha alcuna possibilità di vincere queste elezioni".

Leggi tutto