Dopo "Lo Spoglio" il fact checking. VIDEO

1' di lettura

Le dichiarazioni di Silvio Berlusconi al programma di SkyTG24 condotto da Ilaria D'Amico sono state controllate in tempo reale. Il risultato? Tre affermazioni sono vere, due non vere, una parzialmente vera

Tasse, giustizia, crisi. Questi alcuni dei temi affrontati da Silvio Berlusconi durante l'intervista rilasciata lunedì 14 gennaio a Lo Spoglio, il programma di SkyTG24 condotto da Ilaria D'Amico (TUTTI I VIDEO). E, in occasione della rubrica di approfondimento del canale all news di Sky, prosegue la collaborazione con la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata per il fact checking: la “verifica” in tempo reale delle affermazioni dei protagonisti della campagna elettorale alle domande dei giornalisti di SkyTG24.

Vero, non vero, parzialmente vero - Complessivamente, delle sei affermazioni di Silvio Berlusconi sottoposte a fact checking, tre sono risultare vere, due non vere e una solo in parte.

Il fact checking - L’ateneo romano mette a disposizione un gruppo di ricercatori guidati dalla professoressa Simonetta Pattuglia che controlla la veridicità delle cifre presentate dai candidati ed eventuali rimandi a norme nazionali o internazionali; la verità storica di fatti citati a sostegno delle loro tesi e se i nessi causali tra eventi siano solo strumentali a una tesi o scientificamente verificabili. In particolare, i ricercatori universitari saranno divisi per aree tematiche e, coadiuvati dalla redazione del canale all news, si concentreranno su quegli aspetti che appariranno più sensibili dal punto di vista giornalistico e di maggiore interesse per l’opinione pubblica entrando nel merito delle questioni di interesse generale. Per l’avvicinamento al voto, anche Il Sole 24Ore contribuisce per questa parte al progetto editoriale del canale all news.

Leggi tutto