Scintille Bersani-Monti, Lombardia decisiva per la partita

1' di lettura

Clima sempre più infuocato tra il segretario Pd e il premier. Per molti commentatori, il professore mira a "fermare i leghisti" al Pirellone e a ottenere il "pareggio al Senato". Intanto Berlusconi promette: "Zero tasse a chi assume". LA RASSEGNA STAMPA

Le parole del leader del Pd Bersani a SkyTG24 ("Monti dica contro chi combatte") e la replica del premier Monti ("Prematuro parlare di alleanze, il Pd spieghi cosa vuole fare"), insieme alle nuove promesse elettorali di Berlusconi offrono lo spunto per retroscena e commenti sui quotidiani in edicola. "Monti non aiuti Berlusconi" è il titolo de la Repubblica che, in un retroscena di Claudio Tito, svela la "trama segreta di Mario”: "fermare la Lega al Pirellone" e ottenere il "pareggio al Senato".

E per questi due obiettivi è centrale la candidatura di Gabriele Albertini che corre sia per la presidenza della Regione Lombardia (così da ostacolare la corsa di Maroni) sia nella lista Monti della Lombardia al Senato.

"Il duello Bersani-Monti" è il titolo de l’Unità, "Bersani contro Monti: Ora dica con chi sta" il taglio alto del Corriere della Sera, che riporta all’interno le parole proprio di Albertini: “Fermeremo i barbari sognanti leghisti" e "puntiamo a un governo Monti": "ben venga l’azzoppatura di Bersani, se poi l’Italia può avere un governo più stabile".

"Tasse e alleanze, scontro a tre" è il titolo di apertura de la Stampa che riporta in apetura anche la nuova promessa di Berlusconi annunciata a Porta a Porta: "Niente imposte a chi assume a tempo indeterminato". E alle parole di Berlusconi dedicano il titolo forte sia il Giornale ("Berlusconi gioca il jolly, zero tasse a chi assume", che Libero ("La bomba di Silvio: zero tasse sul lavoro").

Leggi tutto