Monti su Twitter: "Primo atto? Una legge elettorale seria"

1' di lettura

Migliaia di domande per il premier che ha dato appuntamento ai suoi follower sul social network: "In soli 13 mesi abbiamo dimostrato quanto si potrà fare nei prossimi 5 anni". Domenica 6 gennaio, alle 14, il Prof sarà ospite di SkyTG24. GUARDA LO STORIFY

"Inviate le vostre domande a @SenatoreMonti che risponderà live qui domani dalle 11". Con questo tweet pubblicato venerdì 4 gennaio il presidente del Consiglio uscente ha lanciato l'iniziativa a poche ore dalla presentazione del simbolo della sua lista "Scelta civica, con Monti per l'Italia". Il premier, che lo scorso 25 dicembre aveva usato Twitter per annunciare la sua "salita in politica", torna così a usare il sito di microblogging per rivolgersi (e questa volta anche interagire) con gli italiani.

Il premier risponde solo a una manciata di domande, del resto ne sono arrivate migliaia (più di 2 mila secondo il suo staff) e sarebbe stato impossibile replicare a tutte, ma spiega che il primo provvedimento del suo governo sarà la riforma elettorale: "Una legge elettorale seria. Questa non è degna di un Paese come l'Italia". A chi gli chiede se è sicuro che quello che ha fatto e farà è ridurre gli sprechi, risponde: "In soli 13 mesi abbiamo dimostrato quanto si potrà fare nei prossimi 5 anni". E quanto alle priorità per l'Italia Monti (che domenica 6 gennaio, a partire dalle 14, sarà ospite negli studi di SkyTG24) ne cita una, le donne: "Valorizzare il loro ruolo, senza questo l'Italia non crescerà".
In serata, a Montecitorio, il premier ha poi partecipato a un lungo vertice con gli alleati, Casini dell'Udc e Fini di Fli, per discutere criteri e nomi da mettere nelle liste.

Guarda lo Storify con le domande e le risposte di Monti:


Leggi tutto