Gli Sgommati, Grillo presenta la “democrazia liquida”

1' di lettura

Il leader del M5S, stanco dei vecchi schemi, illustra "un sistema politico diverso". Come funziona? "Il primo che dice qualcosa che non ci piace lo affoghiamo". Poi, nella puntata 56, i litigi dietro le quinte di Renzi e Bersani. L'anticipazione: VIDEO

“Basta con i vecchi schemi proposti da centrodestra e centrosinistra, noi dobbiamo proporre un sistema politico diverso”. Beppe Grillo, nella puntata numero 56 de Gli Sgommati, annuncia la sua “democrazia liquida”. Come funziona? Semplice: “Il primo che dice qualcosa che non ci piace lo affoghiamo”, spiega il leader del Movimento 5 stelle.

Poi, sempre nella stessa puntata, ecco un video esclusivo (in basso l’anticipazione) di Matteo Renzi e Pier Luigi Bersani. I due aspiranti candidati premier del centrosinistra, che si sfideranno nel ballottaggio delle primarie, stanno per entrare in scena nel programma di Fabio Fazio. E se sotto i riflettori i due si mostrano pacati e gentili, dietro le quinte sono scintelle.

L'appuntamento con Gli Sgommati è dal lunedì al venerdì alle 21 sul canale 109 (tutte le puntate sono poi disponibili su Sky.it).

Il dietro le quinte di Bersani e Renzi

Leggi tutto