Movimento 5 Stelle: aspiranti candidati "sulla graticola"

1' di lettura

Sono cominciate le selezioni di chi si presenterà alle regionali in Lombardia per i grillini. Nel corso di un'assemblea, i potenziali portavoce del movimento si sottopongono alle domande degli elettori. Il voto online sancirà poi chi potrà correre

Aspiranti candidati al Pirellone sulla "graticola" del Movimento Cinque Stelle. In vista delle elezioni in Lombardia, il movimento di Grillo recluta i prossimi nomi che correranno alle regionali e lo fa sottoponendoli al fuoco di fila delle domande degli elettori. Il tutto nel corso di una serie di assemblee pubbliche, la prima delle quali si è tenuta la sera del 20 novembre a Cernusco sul Naviglio, denominate "Graticola day".

Essere incensurati, non essere iscritti ad alcun partito e non avere più di un mandato amministrativo alle spalle i requisiti per poter partecipare alla selezione, che vuole essere anche una risposta a chi accusa il movimento di scarsa democrazia interna. 173 le candidature arrivate solo per la lista di 26 nomi che sarà espressione del movimento in Provincia di Milano. Al termine delle selezioni "sulla graticola", sarà il voto online degli iscritti decreterà poi chi potrà correre per un seggio al Pirellone.

Leggi tutto