Primarie centrosinistra, il Pantheon dei candidati

1' di lettura

A Bersani, Tabacci, Puppato, Renzi e Vendola, durante il dibattito andato in onda su SkyTg24, sono stati chiesti i nomi di due figure a cui fanno riferimento. E le scelte non sono state così scontate. IL VIDEO

“Fate due nomi del vostro Pantheon di sinistra”. È questo uno dei quesiti al quale hanno risposto i candidati alle primarie del centrosinistra durante il confronto andato in onda su SkyTg24. Il primo a parlare è stato Pier Luigi Bersani, che tra le figure a cui fa riferimento ha citato papa Giovanni. “Perché riusciva a cambiare le cose rassicurando – ha detto il segretario del Pd –, cambiava nel profondo ma non spaventava nessuno”.

Bruno Tabacci, invece, ha scelto Alcide De Gasperi, primo presidente del Consiglio della Repubblica italiana, e il partigiano Giovanni Marcora. Il pensiero di Laura Puppato è andato a due politiche: Tina Anselmi e Nilde Iotti. Il premio Nobel per la pace Nelson Mandela e Lina, blogger ventinovenne tunisina, sono stati i nomi fatti dal sindaco Matteo Renzi. Nichi Vendola, per ultimo, ha preferito il cardinale Carlo Maria Martini. "Un uomo che ci manca molto", ha chiuso il leader di Sel.

Leggi tutto