Crocetta a SkyTG24: "La rivoluzione è già iniziata"

1' di lettura

Il candidato alla presidenza della Regione Sicilia sostenuto da Pd e Udc canta vittoria: "L'isola vuole rompere con questo sistema di potere". Attacco a Cancelleri: "E' stato scelto da Grillo, io l'unico scelto dalla base". LO SCRUTINIO IN TEMPO REALE

"La rivoluzione è già cominciata". Rosario Crocetta, candidato alla presidenza della Regione Sicilia sostenuto da Pd e Udc canta vittoria e a SkyTG24 commenta i dati dello spoglio: "Sembra che ci sia questa Sicilia che cambia, che vuole rompere con questo sistema di potere spaventoso che ha fatto dal Dopoguerra in poi un patto scellerato con la mafia". E' la prima volta, aggiunge, che un candidato espressione del centrosinistra viene eletto a presidente ella Regione. E' un appuntamento con la storia".

A proposito dell'alleanza tra Pd e Udc spiega: "I due partiti si sono dimostrati capaci di mettersi in discussione. E lo hanno fatto confrontandosi con i movimenti. Io sono stato l'unico candidato scelto dalla base. Il grillino è stato scelto da Grillo, Musumeci è stato scelto dal centrodestra".

I prossimi 100 giorni? Tante le cose da fare, spiega Crocetta: ad esempio, occorre "cacciare via i consulenti da decine di milioni di euro dando un segnale anche ai poveri. E andare a Bruxelles per rinegoziare i fondi europei".

Leggi tutto