Bossi a SkyTG24: “Monti al Quirinale? Torni a insegnare…”

1' di lettura

L’ex segretario della Lega Nord a SkyTG24 attacca il premier: “Non lo voteremo dopo che ha fatto fuori le nostre imprese, meglio che vada altrove, forse a imparare”. Poi sul consiglio federale del prossimo weekend: “Non ci saranno colpi di rivoltella”

“Monti al Quirinale? Sono quelle cose che potrebbero avvenire, ma comunque noi non lo voteremo. Dopo che ci ha fatto fuori tutte le nostre imprese è meglio che vada altrove, che ritorni a insegnare, forse a imparare”. Umberto Bossi torna a parlare e lo fa dai microfoni di SkyTG24. L’affondo è per il premier, quel professore che all’ex segretario della Lega Nord non è mai piaciuto.
Ma poi ci sono i temi del Carroccio, alla vigilia di un delicatissimo consiglio federale (previsto nel weekend) dal quale si attendono decisioni importanti sul futuro del partito ma anche delle alleanze (vedi la questione Formigoni in Lombardia). "Siamo insieme da così tanti anni che abbiamo la capacità di comunicare facilmente –dice Bossi a proposito dei compagni del Carroccio – Quello che è certo è che sarà il congresso dell'unità. Non ne uscirà male nessuno, non ci saranno colpi di rivoltella".
Quando al suo futuro: "Io sono un soggetto che non ha bisogno di 'titoli' per poter fare le cose, perché io tante cose le so fare. Ed è difficile impedire a chi sa fare le cose di farle".  

Guarda il video:

Leggi tutto