Ballottaggi, Bersani: "Abbiamo vinto senza se e senza ma"

1' di lettura

Ma la vittoria del Movimento 5 Stelle a Parma "fa riflettere". Così il segretario del Pd commenta l'esito delle amministrative. E lancia la sfida a Grillo per le politiche: "Gli slogan servono a poco, bisogna dire alla gente cosa si vuol fare"

"Di 177 Comuni al voto sotto i 15 mila abitanti abbiamo vinto in 92 Comuni. Questi sono i fatti, abbiamo vinto senza se e senza ma". Il segretario del Pd Pier Luigi Bersani canta vittoria a poche ore dalla chiusura delle urne. E ammette che il risultato di Parma, con la vittoria del candidato del Movimento 5 Stelle (foto) "fa riflettere". E su una possibile sfida alle politiche con Beppe Grillo, Bersani risponde: "Sotto la pelle del Paese corrono delle tensioni e delle novità che difficilmente potranno essere interpretate da quello che si è sentito dire fin qui". E aggiunge: "A questo punto gli slogan servono a poco. Bisogna dire alla gente cosa si vuol fare sul serio". E lancia una sfida al leader del Movimento: "Se vogliono un terreno sul quale confrontarsi è il lavoro. Noi siamo orgogliosi di fare questa battaglia. Quel che ha proposto fin qui il Pd non è solo un partito ma una certa idea del sistema istituzionale".



Leggi tutto