L'Aquila, Cialente confermato sindaco: “Ora ricostruiamo”

1' di lettura

Il candidato di centrosinistra resta alla guida della città sconvolta dal terremoto del 2009: “I cittadini hanno compreso le due diverse visioni tra me e il mio sfidante. Dobbiamo avere i primi cantieri per l’inizio del 2013”

Massimo Cialente è stato rieletto  sindaco dell'Aquila. Il primo cittadino uscente del capoluogo abruzzese - duramente colpito dal terremoto dell'aprile 2009 - sostenuto da Pd, Api, Idv, Prc-Pdci, Sel, con il 59,2% ha sconfitto il candidato di Mpa, Udc e Udeur Giorgio De Matteis che si è fermato al  40,8% dei voti (guarda i risultati).
“La città ha compreso che si trattava soprattutto di una visione diversa tra me e il mio avversario sull’ipotesi della ricostruzione”, ha detto Cialente a SkyTG24. “Abbiamo i giorni contati per avviare la ricostruzione, spero si cominci il prima possibile. Ho giurato che con alcune modifiche delle ordinanze noi dobbiamo assolutamente avere i primi cantieri per l’inizio del 2013”.

Leggi tutto