Ballottaggi, chiusi i seggi nei 118 comuni al voto

1' di lettura

Complessivamente sono stati 4.584.021 gli elettori coinvolti, 3.463.826 nelle regioni a statuto ordinario e 1.120.195 in Sicilia. Cresce l’astensionismo. I RISULTATI

Alle 15 si sono chiusi i seggi nei 118 comuni al ballottaggio per le elezioni amministrative. Subito dopo le operazioni di voto lo spoglio delle schede, che porterà ai risultati definitivi della tornata elettorale.

Domenica 20 maggio la prima giornata di voto si è conclusa con un’affluenza in netto calo rispetto al primo turno. I votanti sono diminuiti dell'11%. L’emorragia più netta si registra a Genova, dove il calo rispetto al 6 maggio è stato del 14%. Il capoluogo ligure ha fatto registrare l’affluenza alle urne più bassa della tornata elettorale: alle 22 l'affluenza ai seggi è stata del 26,64% contro il 40,28% rilevato alla stessa ora del 6 maggio, quando si votava per il primo turno.

Le sfide – Nelle due maggiori città al voto, Genova e Palermo, lo scontro è tra i candidati Marco Doria (coalizione di sinistra) e Enrico Musso (Terzo polo) e Leoluca Orlando (Idv) e Fabrizio Ferrandelli (Partito Democratico). La sfida più accattivante è invece quella di Parma, dove il candidato del Movimento 5 Stelle Federico Pizzarotti sfiderà Vincenzo Bernazzoli, candidato del Pd.

Leggi tutto