Rovato: fa ironia sul sisma, si dimette consigliere leghista

1' di lettura

"Terremoto nel Nord Italia. Ci scusiamo per i disagi, ma la Padania si sta staccando" ha scritto su facebook Stefano Venturi. Dopo le polemiche ha lasciato il ruolo di segretario di sezione. Il triumviro Manuela Dal Lago: "Imbecille"

Si è dimesso da segreatrio di sezione Stefano Venturi, consigliere comunale leghista di Rovato  che su Facebook aveva scherzato sul terremoto in Emilia Romagna. "Terremoto nel Nord Italia...  Ci scusiamo per i disagi, ma la Padania si sta staccando. (La prossima volta faremo più piano...)' ha scritto in un post, raccogliend  in  breve tempo una grandissima quantità di commenti negativi, per non dire di calorosi insulti. Il post è così scomparso dalla pagina, dove però hanno continuato ad accumularsi le critiche.

Dopo le polemiche Fabio Rolfi, segretario provinciale della  Lega a Brescia, ha annunciato all'Adnkronos: "Venturi ha rassegnato le  dimissioni. E' giusta questa scelta che ho sollecitato, perché  gesti  come questi non possono essere tollerati, sono contro il nostro codice etico".

"Il segretario Rolfi ha fatto benissimo a sollecitare le dimissioni di questo Venturi. Di imbecilli il mondo è pieno, e purtroppo ce ne sono anche tra noi... Chiediamo scusa per quanto accaduto, la Lega si stringe attorno ai familiari  delle vittime del terremoto in Emilia Romagna. Siamo profondamente addolorati, abbiamo massimo rispetto per le popolazioni colpite dal sisma" ha detto anche Manuela Dal Lago, uno dei triumviri della Lega.

Leggi tutto