Genova, Putti: "Se andiamo al ballottaggio prometto fatica"

1' di lettura

Il candidato sindaco del Movimento 5 stelle commenta a SkyTG24 l'exploit del movimento di Grillo nel capoluogo ligure: " Dobbiamo impegnarci a costituire una nuova comunità". Il suo avversario leghista: "Il nostro risultato soddisfacente"

"Siamo contenti se siamo riusciti a riportare la gente a votare, a riavere voglia di fare politica". E' questo il primo commento di Paolo Putti, candidato sindaco a Genova del Movimento 5 stelle, mentre continua lo scrutinio delle schede che lo darebbe oltre il 15% (i risultati in tempo reale).
"La mia prospettiva, un po' magica, è che tutte le persone abbiano intenzione di impegnarsi nel costituire una comunità. Io parto con questa prospettiva - commenta Putti - Penso di avere ripeso tanti voti da gente comune, di tutti gli schieramenti possibili, che però hanno voglia di poter avere fiducia in qualcuno".
"Se mai andassimo al ballottaggio - ha concluso Putti - non prometterei niente se non sudore e fatica".

Il candidato leghista: "Risultato soddisfacente" - "All'inizio di questa campagna elettorale, noi speravamo di avere un risultato molto più elevato, poi con tutto quello che è successo crediamo soddisfacente un risultato di questo tipo", ha commentato invece il candidato sindaco leghista Edoardo Rixi (guarda l'intervista).

Leggi tutto