Vittoria Hollande, le reazioni in Italia

1' di lettura

Per Bersani è "una bella notizia per l'Europa", mentre Casini dice che può essere "salutare per la Ue, meno per i francesi". E il premier Monti telefona al nuovo presidente: "Stretta collaborazione per la crescita". Tutti i commenti

Congratulazioni al nuovo presidente per la vittoria e l'auspicio di poter collaborare per la crescita. Il premier Mario Monti ha telefonato a Francois Hollande non appena fosse ormai chiaro il risultato del ballottaggio. Il governo italiano ha il desiderio "di collaborare strettamente con la Francia, in particolare nel quadro europeo, ai fini di un'unione sempre più efficace e orientata alla crescita" ha detto Monti al nuovo presidente. E sono tanti i politici italiani che hanno avuto parole di incoraggiamento per  Hollande e per il nuovo corso che potrebbe portare all'Europa. Le aspettative sono alte: più crescita e meno rigore. Sorprende l’atteggiamento positivo anche dei partiti conservatori.
Da Bersani ad Alfano, passando per Casini e Di Pietro, ecco le voci dei principali leader:

BERSANI: Quella dell'elezione di Hollande è una "bella notizia per l'Europa e può essere un passo determinante per invertire il ciclo disastroso dei governi delle destre, anche per sconfiggere questi venti populisti che si fanno sentire in Europa”, ha detto il segretario del Pd a Rainews24. Con questo esito, aggiunge, "si può lavorare con più forza e convinzione ad un cambio delle politiche europee".

VENDOLA:
"Festeggiamo la vittoria di  Hollande come l'inizio di un rivolgimento che può cambiare radicalmente il volto del nostro Continente. E' arrivato il momento di mettere la parola fine ad un'Europa della destra  segnata dall’egoismo, dalla precarietà, dalla paura".

DI PIETRO: "La vittoria di Hollande rappresenta un punto di svolta. Questo risultato può rafforzare la dimensione politica e sociale dell'Unione Europea che non deve più rispondere alle logiche finanziarie degli speculatori e alle banche, ma deve essere più attenta alle istanze dei cittadini che la abitano"

CASINI: "La vittoria di Hollande può essere salutare per l'Europa. Ho più dubbi che lo sia per i francesi". Ha detto il leader dell'Udc su Twitter.

ALFANO: "Auguro buon lavoro a beneficio della Francia e dell'Europa", ha detto il segretario del Pdl, Angelino Alfano, rivolgendosi a Hollande.


Leggi tutto