Il giorno di Monti: dal giuramento al saluto con Berlusconi

1' di lettura

Dopo aver presentato i suoi ministri, il neo premier è salito al Quirinale per giurare davanti al capo dello Stato. Poi il picchetto d’onore lo ha accolto a Palazzo Chigi, dove ha incontrato il Cavaliere e Gianni Letta per il passaggio di consegne. VIDEO

Schede: Tutti i ministri del governo Monti - Le foto

Video:
Monti: "No a un governo a tempo" - Napolitano: "Non è ribaltone"

Le foto:
Da Berlusconi a Monti: le tappe della crisi - Berlusconi: il giorno più lungo

Le reazioni:
Franceschini (Pd) - Romani (Pdl) - Ferrero (Prc) - Cota (Lega) - La Russa (Pdl)

È il giorno di Mario Monti e del suo governo. Dopo aver sciolto la riserva e annunciato la lista dei ministri che faranno parte della sua squadra, nel pomeriggio di mercoledì 16 novembre il neo presidente del Consiglio ha prestato giuramento al Quirinale.
Monti e i suoi Ministri (assenti Di Paola e Terzi di Sant’Agata perché all’estero e giureranno nei prossimi giorni) hanno pronunciato la formula di rito davanti al capo dello Stato, Giorgio Napolitano.

La giornata di Monti è proseguita con il picchetto d’onore che lo ha accolto all’ingresso di Palazzo Chigi.

Guarda il video:



Qui il nuovo premier ha incontrato il presidente del Consiglio uscente, Silvio Berlusconi, e Gianni Letta che lo hanno incontrato per il passaggio di consegne.

Guarda il video:


Tutti i video sul nuovo governo Monti:

Leggi tutto