Bersani: "Governo tecnico per sostenere meglio Monti"

1' di lettura

Il segretario Pd, al termine delle consultazioni con il premier incaricato da Napolitano, sembra escludere la presenza di politici nel nuovo esecutivo. Poi puntualizza: "Pieno e convinto impegno per un governo autorevole". VIDEO

La cronacadel primo giorno di consultazioni - del secondo giorno

Guarda anche
:
Monti: no a un governo a tempo - Napolitano: "Non è ribaltone"

Le foto: Da Berlusconi a Monti: le tappe della crisi - Berlusconi: il giorno più lungo

Reazioni e approfondimenti: Il Terzo Polo: "Sostegno a Monti senza se e senza ma" - Di Pietro: sulla fiducia aspettiamo - La base leghista: "Monti? Un golpe" -


"Noi diamo pieno e convinto sostegno ad un governo di autorevole e forte caratura tecnica e non per sostenere meno ma meglio Mario Monti".
A dirlo, il segretario del Pd Pier Luigi Bersani, al termine di un'ora di consultazione con il premier incaricato.
Il gruppo del Parito democratico è stato il primo a essere consultato nella giornata di oggi, martedì 15 novembre.

Un'indicazione, quella del maggior partito di opposizione, che si discosta dunque dall'obiettivo, espresso dallo stesso Monti nelle ore scorse,  di cercare la partecipazione diretta di esponenti politici al suo governo. Una presenza che comunque secondo l'economista sarebbe auspicabile ma non indispensabile: "Credo che importante sia comunque che [i partiti e gli esponenti politici] diano l'appoggio senza il quale non mi accingerei nemmeno al compito".

Leggi tutto