Bersani: "Via Berlusconi non vanno via i problemi"

1' di lettura

Il segretario del Pd a SkyTG24: "Siamo a disposizione per un governo di transizione che possa affrontare la crisi davanti ai mercati internazionali. La nostra garanzia è Monti". L'INTERVISTA

LA DIRETTA DI SKYTG24

Berlusconi e le dimissioni:
Il Quirinale, gli atti formali, la festa in piazzaLa cronaca della giornata - Album fotografico del 12 novembre 2011 - Tutti i video

Reazioni e approfondimenti: Bersani: Via Berlusconi non vanno via i problemi - Il dito medio di FormigoniLe richieste del Pdl per votare Monti - Napolitano e la crisi - La situazione economica - Standing ovation del Pdl per Berlusconi - Cosa prevede la legge di stabilità - Il premier tra appalusi e fischi

Prima delle dimissioni :
Scilipoti - Franceschini (Pd) - Buttiglione (Udc) - Cicchitto (Pdl) Maroni (Lega) - Bocchino (Fli) - Napoli (Pdl) - D'Alema (Pd) - La Russa (Pdl) - Le parti sociali - Lagarde (Fmi) -De Bortoli (Corriere) - Ferrara (Il Foglio) - I corrispondenti internazionali

Altre foto: Da Berlusconi a Monti: le tappe della crisi

La satira: Gli Sgommati - Sora Cesira - Crozza

(in fondo all'articolo tutti i video sulla caduta del Governo)



"Va via Berlusconi, ma non vanno via i problemi". Il segretario Pd Pier Luigi Bersani, a SkyTG24, non si fa illusioni: le dimissioni del premier sono solo il primo passo per risolvere i problemi dell'Italia. 

"Siamo a disposizione per un governo di transizione che possa affrontare la crisi davanti ai mercati internazionali", aggiunge l'ex ministro del governo Prodi e "non ci interessano posti all'interno dell'esecutivo", ma riforme: tra cui, sostiene Bersani, quella del fisco e quella sulle liberalizzazioni.

"La nostra garanzia - aggiunge il segretario Pd - è la leadership di Monti". Quanto ai tempi, "non mettiamo fretta a questo governo. E' difficile dire quanto durerà una tempesta. Non si può far partire un governo azzoppandolo in partenza".

Leggi tutto