Gli ultimi giorni di Berlusconi? La satira de Gli Sgommati

1' di lettura

Lo show di Sky UNO, in questa fase politica delicata, prende di mira soprattutto il Cavaliere. Lui, protagonista assoluto, si diverte a far salire e scendere le Borse, finisce nel Paese delle meraviglie, interpreta uno spot tv, diventa un supereroe. VIDEO

Guarda anche:
Tutti gli aggiornamenti sulla crisi della maggioranza


Gli Sgommati, vai allo speciale


Ore delicate per il governo Berlusconi. E lui, il Cavaliere, diventa il bersaglio perfetto per la satira de Gli Sgommati, lo show di Sky UNO in onda dal lunedì al venerdì alle 21 sul canale 109 e poi su Sky.it. “Figurati se cado, ho i numeri”, dice il premier in una delle ultime gag. Ma i suoi fedelissimi non la pensano allo stesso modo e preparano il funerale.

Il Silvio sgommato è il protagonista indiscusso di altri sketch che, a modo loro, reinterpretano l’attualità. Le Borse vanno su e giù in base alle voci e alle smentite sulle dimissioni del premier italiano? Ecco la spiegazione de Gli Sgommati: c’è un grande burattinaio che si diverte a muovere i fili dei mercati.



Silvio Berlusconi, poi, finisce nel Paese delle meraviglie. Ad accompagnarlo ci sono Alice e le sue undici amiche. Che, denuncia il presidente del Consiglio, non trovano mai posto al ristorante. “Vedete, non c’è nessuna crisi”, dice.


“Anche tu Angelino, cribbio, potevi farmi una telefonata per dirmi che c’era tutto questo movimento”. Il premier sgommato, insieme ad Alfano, diventa il nuovo protagonista di una famosa pubblicità della tv.


Il Cavaliere, poi, si trasforma in un supereroe, Spread-Man, per difendere gli italiani dalle “oscure forze della speculazione che tramano contro il nostro benessere”.


E Gli Sgommati vanno oltre. Cosa succederà quando la poltrona di Palazzo Chigi rimarrà vuota? Pier Luigi Bersani, Gianfranco Fini, Roberto Maroni o Pier Ferdinando Casini, litigheranno per chi la occuperà?

Leggi tutto