Partito democratico: "Un discorso penoso"

1' di lettura

Per Pier Luigi Bersani Berlusconi "non ha risposto agli interrogativi posti da Napolitano". Enrico Letta a SkyTG24: "Il premier ha confermato di non volersi fare carico del paese". VIDEO

Guarda anche:
Il discorso di Berlusconi alla Camera
Le immagini della Camera semi-vuota
Berlusconi: "La crisi sarebbe da irresponsabili"

(In fondo all'articolo tutti i video sulla crisi all'interno della maggioranza)

"Oggi abbiamo dato un messaggio chiaro all'Italia e al Mondo, che guarda attonito: innanzi tutto che le opposizioni sono unite". A dirlo è Enrico Letta, vicesegretario del Pd, che ha commentato a SkyTg24 il discorso del premier Berlusconi alla Camera. "Le opposizioni hanno fatto una scelta forte, e cioè lasciare l' aula vuota per dimostrare che il premier è solo, solo con i suoi, e la legittimazione del popolo non c'è più". "Quello di Berlusconi - ha proseguito - è il discorso della disperazione e della sopravvivenza, mentre l'Italia ha bisogno di risposto. Italia ha bisogno di questo e lui ha detto solo 'io rimango qui"'. "Il discorso di Berlusconi oggi chiama elezioni a marzo. Il governo, infatti, non ècaduto solo sul Rendiconto, bensì ogni giorno e ogni settimana. Ha retto solo nei voti di fiducia, che sono votazioni particolari. Se la sua volontà è il voto a marzo, noi replichiamo che opposizioni unite sono la base dell'alternativa anche a marzo".

"Vedo nero, vedo l'incancrenirsi della situazione per l'assenza di risposte da parte di Berlusconi alla crisi e l'avvitamento di una crisi che pesa sulle spalle degli italiani" prosegue il vicesegretario del Pd. "Quelle di Berlusconi - ha detto Letta - sono parole che confermano la volontà di non farsi carico di un problema, confermano che questo governo non ce la fa, perché la bocciatura del Rendiconto non è stato un incidente di percorso. Il problema è la quotidianità dell'azione di governo". "Berlusconi - ha proseguito il vicesegretario del Pd - ha evocato solo degli spauracchi: 'se non ci siamo noi c'è lo spuracchio delle opposizione, c'è lo spauraccio della crisi'; non c'è stata la risposta alla crisi profonda che ha colpito l'Italia in questi mesi. A questa crisi Lui risponde io rimango qui".

Infine secondo Letta, Berlusconi ha pronunciato una "frase infelice su Napolitano": "Berlusconi ha detto che Napolitano non deve far politica'; invece il presidente della Repubblica non è solo il massimo arbitro, infatti se l' Italia non è esplosa è grazie a lui".

Commenti duri all'intervento di Berlusconi sono arrivati anche da Pier Luigi Bersani (GUARDA IL VIDEO), secondo cui quello del premier è stato "un discorso penoso sul piano politico e non ha risposto in nessun modo alle domande fatte dal Presidente della Repubblica". Quanto alla strategia indicata dal premier per risolvere la bocciatura del rendiconto generale dello Stato, per Bersani "è un mezzuccio che non risolve la questione. L'unica via d'uscita sono le dimissioni del governo e noi rimaniamo su questa posizione".

Enrico Letta a SkyTG24 (la prima parte dell'intervento)



Tutti i video sulla crisi all'interno della maggioranza

Leggi tutto