Governo ko, Bossi e Tremonti chiedono scusa. A Gli Sgommati

1' di lettura

I due ministri, assenti mentre alla Camera si votava sul rendiconto di bilancio, chiedono perdono a Berlusconi. E lo fanno rivisitando il brano di Tiziano Ferro. Il testo è di Sora Cesira. Guarda l’anticipazione della puntata numero 13: IL VIDEO

Gli Sgommati, vai allo speciale

Umberto Bossi e Giulio Tremonti fanno mea culpa. Nella puntata numero 13 de Gli Sgommati, la striscia satirica in onda dal lunedì al venerdì alle 21 su Sky UNO e poi su Sky.it, i due ministri chiedono scusa a Silvio Berlusconi dopo che, anche a causa della loro assenza, il governo è andato sotto alla Camera durante la votazione sul rendiconto di bilancio.

“Perdono”, cantano i due politici rivisitando l’omonimo brano di Tiziano Ferro. “Avevo un po’ bevuto e sono corso al bagno”, dice Tremonti. “Quando lui va al cesso vuole che l’accompagno”, gli fa eco Bossi. Il testo è di Sora Cesira.

Leggi tutto