Deputati Pd: Berlusconi racconta barzellette in Aula

La foto scattata in Aula da Andrea Sarubbi
1' di lettura

Su Twitter la denuncia di alcuni parlamentari dell'opposizione. Bratti: "Lui racconta barzellette e noi qui ad aspettare cosa fare". Sarubbi scatta una foto della scena, la Codurelli del partito democratico protesta e viene insultata dai banchi della Lega

Il premier Silvio Berlusconi racconta barzellette ai deputati del Pdl nell'aula della Camera, durante la sospensione dei lavori sul ddl sulle intercettazioni. A denunciarlo, su Twitter, alcuni deputati del Pd, come Andrea Sarubbi, che ha anche scattato una foto con il telefonino che ritrae un capannello di deputati intorno al premier (guarda la foto in alto).

"A seduta sospesa - scrive Sarubbi sul social network - Berlusconi arriva in Aula. Pensavo desse la linea sulle intercettazioni, invece sta raccontando barzellette". "L'intrattenitore del Titanic - twitta anche il collega Salvatore Vassallo - in Aula alla Camera racconta barzellette al crocchio della corte che ride attento a non sbagliare i tempi". "Berlusconi che racconta barzellette e noi qui ad aspettare cosa fare. Roba da matti", si indigna Alessandro Bratti.

"Nooo! - aggiunge Sarubbi poco dopo - continuano tutti a ridere. Noi li guardiamo increduli. Furio Colombo si arrabbia". Il parlamentare poco dopo prosegue il racconto: "Situazione grottesca, surreale. La Codurelli (Lucia, deputata Pd, ndr) protesta urlando. Voce dalla Lega: 'Fatti scopare, che è meglio'. Vergogna!". Anche Pierangelo Ferrari riferisce l'increscioso episodio e commenta: "Risposta mancata: 'Fatti castrare!'.
Infine ecco la foto, con Sarubbi che aggiunge: "Non potrei scattare foto in Aula. L'ho fatto per disobbedienza civile contro lo schifo. Se mi sospendono, scatenate l'inferno".

Leggi tutto