De Magistris e la trasferta a Manchester: è polemica

Il sindaco di Napoli insieme con il presidente del Napoli De Laurentis
1' di lettura

Il sindaco di Napoli vola a bordo del charter di De Laurentis il giorno prima della partita di Champions, ma il suo vice puntalizza: "Lì per impegni istituzionali". L'opposizione: "Ha annullato due sedute del consiglio". La replica: "Falso"

Leggi anche:
Napoli, De Magistris e il calcio: la politica va nel pallone

"A Manchester per la partita del Napoli in Champions". "Macché, in Gran Bretagna per una serie di incontri istituzionali e forse, se farà in tempo, vedrà Cavani e compagni alle prese con la squadra di Mancini".
La visita inglese del sindaco di Napoli De Magistris crea polemiche, smentite e ipotesi non confermate.
Proviamo allora a partire da quello che è certo, citando un'agenzia Ansa del 13 settembre, in cui si scrive che il sindaco "ha viaggiato sul charter che ha portato in Inghilterra la squadra (Il Napoli, ndr)". Ma subito dopo si aggiunge: "Oggi e domani (il 13 e il 14 settembre, ndr) sarà impegnato in una serie di incontri istituzionali che si svolgeranno in diverse città dell'Inghilterra. Il programma di viaggio del sindaco, che è accompagnato dal vice sindaco Tommaso Sodano, prevede per domani sera (il 14 settembre, ndr), poco prima del calcio d'inizio della partita, il ritorno a Manchester dove sarà presente all'Etihad stadium per seguire il match. De Magistris nella nottata di domani (sempre il 14, ndr) tornerà a Napoli con il charter della squadra".

Il Pdl: "Spettacolo di cabaret" - La notizia, non smentita, crea un putiferio, almeno nel capoluogo campano. A cominciare dal deputato napoletano Amedeo Laboccetta (Pdl), che accusa De Magistris di "aver fatto annullare due importantissime sedute di consiglio comunale in cui si sarebbe dovuto discutere di emergenza rifiuti, coppa America e forum delle cultura, perché voleva andare a Manchester a vedere la partita del Napoli".
Poi, bolla "la scusa degli incontri istituzionali" come "degna del peggior spettacolo di cabaret".

La replica: "Tutto falso" - Passa qualche ora, e arriva la replica dell'amministrazione: "Si tratta di attacchi strumentali e privi di fondamento, assolutamente distanti dalla verità", dice il vicesindaco di Napoli, Tommaso Sodano, che chiarisce: "Il sindaco non ha chiesto il rinvio delle due sedute del Consiglio comunale, ma solo di quella odierna relativa al Forum delle Culture". E aggiunge: "Non ci troviamo in Inghilterra per turismo calcistico, pur essendo appassionati della nostra squadra, ma siamo impegnati in alcuni incontri istituzionali importanti di cui daremo notizia nelle prossime ore", conclude Sodano.

L'incognita incontri - Il dorso napoletano di Repubblica conferma la serie di impegni, e fa riferimento in particolare a "un incontro a Plymouth, tappa dell'America's Coup dove probabilmente De Magistris tenterà di riaprire la partita per Napoli".
Dal Comune, invece, fanno sapere che nel pomeriggio del 14 settembre verranno comunicati gli incontri. Da De Magistris, nessuna dichiarazione. Forse arriverà a fine partita, sempre che allo stadio, il sindaco ci sia e faccia in tempo a seguire la squadra di Mazzarri.

Leggi tutto