Romani: "Nessuna modifica alla manovra. Almeno per ora"

1' di lettura

Il ministro dello Sviluppo economico respinge l'invito di Napolitano a inserire misure più efficaci nel provvedimento: "Abbiamo lavorato in un periodo eccezionale e dato risposte eccezionali". VIDEO

Guarda anche:
Salve le feste del 2 giugno, 1 maggio e 25 aprile
Tutte le misure della manovra
Manovra, Tremonti alla Marcegaglia: "Più tagli che tasse"

(in fondo all'articolo tutti i video sulla manovra economica)

Al momento non è previsto l'inserimento di modifiche nella manovra economica.
E' quanto sostiene il ministro dello Sviluppo economico Paolo Romani dopo l'invito del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ad inserire misure più efficaci nel provvedimento.
"Al momento non c'è la previsione che in questi due giorni, appena si apre dibattito parlamentare, possano essere introdotte queste modifiche", ha detto Romani intervistato da SkyTG24.
"Certamente - ha aggiunto - noi abbiamo lavorato in un periodo eccezionale e dato risposte eccezionali".

Per quanto riguarda l'aumento dell'Iva, in particolare, il ministro ha ricordato che "sul ritocco dell'Iva noi come Pdl abbiamo già parlato e ritenevamo che fosse una possibilità in campo.
Nell'ambito della delega fiscale rimane la possibilità che ci possa essere la modifica dell'Iva.
Quindi la modifica dell'Iva, fondamentalmente dell'aliquota più alta del 20%, non è un tabù".
Anche sulle pensioni il "Pdl ha sempre espresso le sue opinioni, trovando la netta contrarietà della Lega, e anche su quello noi pensavamo che si potesse incominciare ad aprire il percorso della riforma".

Leggi tutto