Auto blu, botta e risposta Napolitano - Lega

1' di lettura

Il capogruppo del Carroccio aveva accusato il Presidente di usare 40 vetture. Risponde il Quirinale: "Le macchine usate sono solo tre" e dà tutti i numeri del parco auto

Guarda anche:
Borse, allarme rosso. Gli analisti: fare qualcosa subito
Le parti sociali al governo: non si può più aspettare
Berlusconi: "Investirei nelle mie aziende"
Il discorso di Berlusconi in Parlamento: VIDEO

Con una nota il Quirinale cerca di mettere la parola fine alla questione delle auto blu sollevata da Marco Reguzzoni nel corso del dibattito parlamentare di mercoledì 3 agosto. Il parco macchine del Quirinale, spiega la nota, è composta da 35 autovetture e non da 40, come aveva indicato il capogruppo della Lega Nord. Ma soprattutto quelle a disposizione del Presidente della Repubblica sono solamwente tre. Una Lancia Thesis, blindate per ragioni di sicurezza e usate alternativamente per esigenze di manutenzione. Ci sono poi altre due vetture storiche usate solo per cerimonie particolari (come per esempio la parata del 2 giugno). Quattro invece le vetture che il Quirinale mette a disposizione dei Capi di Stato esteri in visita in Italia. Due le automobili che invece sono in concessione al Museo Nazionale dell'Automobile. Le altre 24 vetture sono a disposizione della struttura organizzativa del Quirinale (tra queste ci sono anche due pulmini usati per i trasferimenti collettivi nel corso dei cortei.

L'intervento di Marco Reguzzoni alla Camera:

Leggi tutto