Polverini in elicottero alla Fiera del peperoncino. VIDEO

1' di lettura

Il governatore del Lazio arriva a Rieti con un mezzo della Protezione civile. E a un giornalista del Fatto quotidiano che chiede spiegazioni replica: "Pago tutte le spese che faccio". E l'ideatore della rassegna Rositani minaccia: "Ti do uno schiaffo"

Mentre maggioranza e opposizione cercano un dialogo sui costi della politica, il centrosinistra mette sotto accusa il governatore del Lazio, Renata Polverini, arrivata in elicottero (noleggiato dalla Protezione civile per spegnere gli incendi) a Rieti per inaugurare la Fiera mondiale del peperoncino. All'arrivo la Polverini, interpellata da un giornalista del Fatto quotidiano sul mezzo utilizzato, replica: "Non ho nulla da spiegare. Pago tutte le spese che faccio. Non troverai nemmeno una cena a mio carico".
Più dura la risposta dell'ideatore della Fiera, l'ex deputato An Guglielmo Rositani, ora consigliere Rai, che accompagna la presidente e che insulta il giornalista e minaccia di prenderlo a schiaffi.

Ma in Rete, fioccano i commenti sulla scelta, non proprio di basso profilo della Polverini. Su twitter diversi utenti segnalano la notizia e su Youtube in molti accusano il governatore e Rositani di “arroganza” e “maleducazione”. “Rieti dista un'ora d'auto da Roma. Immaginate la stringente urgenza della Polverini di raggiungere Rieti in elicottero per la sagra del peperoncino” scrive un utente.

La polemica, insomma, continua. E la presidente del Lazio torna a difendersi. "Non c'è stato assolutamente alcun uso improprio dell'elicottero. Anzi, lo userò ancora se avrò bisogno di conciliare, da presidente, la mia presenza in più contesti" ha detto oggi, venerdì 22 luglio a margine della giunta. "Non c'è nulla da spiegare e anzi mi meraviglia che ci sia stata tutta questa enfasi. Sono il presidente della Regione e se ritengo di utilizzare un mezzo che velocemente mi consente di essere in due situazioni importanti per la mia Regione, e non gravo sul denaro pubblico, allora non devo spiegare nulla a nessuno. Non capisco perché debba spiegare: devo farlo solo se gravo sul denaro pubblico, e siccome non è così, lo prenderò ancora. Quindi, seguitemi. Se volete vi farò vedere tutti gli elicotteri che i presidenti di questa Regione hanno preso, con le spese, e anche altre voci. Non c'è nessun uso improprio. Io ho già detto al ragazzo che ieri era lì che può tranquillamente venire a controllare i conti che mi riguardano. E ci rimarrà anche molto male, perché poi gli farò vedere anche gli altri".


Guarda il video

Leggi tutto